Gerardo Sacco: Quarant'anni portati davvero bene